8 posti per ASSISTENTI SOCIALI concorso comune di Rimini 2021

CONCORSI
8 posti per ASSISTENTI SOCIALI concorso comune di Rimini 2021

8 posti per ASSISTENTI SOCIALI concorso comune di Rimini 2021

Concorso pubblico per esami, per la copertura a tempo indeterminato e pieno, di n. 8 posti di ASSISTENTE SOCIALE - CATEGORIA D

8 posti per ASSISTENTI SOCIALI concorso comune di Rimini 2021

LEGGI ANCHE: 13 POSTI PER ASSISTENTE SOCIALE COMUNE DI FOGGIA

Di seguito maggiori informazioni e link al bando completo

REQUISITI:

- hanno la cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea oppure dei cittadini degli Stati membri sono familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro, ma risultanti titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente o sono cittadini di Paesi Terzi titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o sono titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria. Ai cittadini non italiani è richiesta un’adeguata conoscenza della lingua italiana.
Si precisa che sono equiparati ai cittadini italiani i cittadini della Repubblica di San Marino e della Città del Vaticano.
- hanno età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme
- sono in possesso dell’idoneità fisica all’impiego per il posto al quale si riferisce il concorso. Prima dell’assunzione, l’Amministrazione sottopone a visita medica di controllo i vincitori del concorso, attraverso il medico competente di cui all’art. 2, comma 1, lett. h) del D. Lgs. 9 aprile 2008, n. 81. Ai sensi dell’art 1 della Legge 28 marzo 1991, n. 120, in ragione delle funzioni e dei compiti inerenti al profilo di assistente sociale, la condizione di privo di vista comporta l’inidoneità fisica specifica alle mansioni proprie del profilo professionale da coprire;

. non sono stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
- non sono stati licenziati da un precedente pubblico impiego, ovvero destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
- non sono stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego, per aver conseguito lo stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, ai sensi dell’art. 127, comma 1, lettera d), del D.P.R. 10 gennaio 1957, n. 3;
- non hanno riportato condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione di un rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione;
- non sono inadempienti rispetto agli obblighi di leva (per i candidati di sesso maschile nati entro il 31 dicembre 1985).

BANDO COMPLETO

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: CONCORSI PUBBLICI GAZZETTA UFFICIALE 2021

Hai bisogno di aiuto?