EDUCATORI ASILO NIDO nuovo concorso pubblico per lavorare al COMUNE

CONCORSI
EDUCATORI ASILO NIDO nuovo concorso pubblico per lavorare al COMUNE

EDUCATORI ASILO NIDO nuovo concorso pubblico per lavorare al COMUNE

COMUNE DI URGNANO - CONCORSO (scad. 15 novembre 2021) Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di due posti di educatore di asilo nido, categoria C1, a tempo pieno ed indeterminato, per l'area servizi alla persona, di cui un posto con riserva ai volontari delle Forze armate. (GU n.82 del 15-10-2021)

EDUCATORI ASILO NIDO nuovo concorso pubblico per lavorare al COMUNE

LEGGI ANCHE: ALDIA COOPERATIVA SOCIALE RICERCA UN EDUCATORE

Continua a leggere per consultare il BANDO COMPLETO

Titolo di studio: Titoli di studio in base alla D.G.R. n. 7/20588 del 2005, alla circolare regionale n. 45/2005 e al D.Lgs. 13.04.2017, n. 65 purché conseguiti entro il 31 maggio 2017 (data di entrata in vigore del citato D.Lgs. 13.04.2017, n.65)
- Diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio o diploma di scuola magistrale (tre anni)
- Diploma di assistente per l’infanzia e di puericultrice
- Diploma di maturità magistrale (rilasciato dall’Istituto magistrale) (5 anni)
- Diploma di maturità rilasciato dal Liceo socio-psicopedagogico (5 anni)
- Diploma di assistente di comunità infantile (5 anni)
- Diploma liceo delle scienze umane (5 anni)
- Diploma liceo delle scienze umane, opzione economico-sociale (5 anni)
- Diploma di dirigente di comunità (5 anni)
- Diploma liceo delle scienze sociali (5 anni)
- Diploma di operatore dei servizi sociali (3 anni )
- Diploma di tecnico dei servizi sociali (5 anni)
- Diploma tecnico sanitario dei servizi sociali (5 anni)
- Diploma di scienze della formazione (5 anni)

- Laurea triennale classe L-19 in Scienze dell’educazione e della formazione (D.M. n. 270/2004), oppure classe L-18 (DM 509/1999);
- Laurea triennale in Scienze delle professioni sanitarie, della riabilitazione classe L/SNT 02 (D.M. n.270/2004) oppure classe SNT 02 (D.M. n. 509/1999) oppure Diploma Universitario di Educatore Professionale (L. n. 341/1990)
- Laurea triennale classe L-24 in Scienze e tecniche psicologiche
- Laurea triennale classe L-40 in Scienze sociologiche
- Laurea triennale classe L-39 in Servizio sociale
- Laurea magistrale classe LM-85, Scienze pedagogiche (D.M. n. 270/2004) oppure Laurea specialistica classe 87/S Scienze pedagogiche (D.M. n. 509/1999), oppure Diploma di Laurea vecchio ordinamento in Pedagogia o Scienze dell’Educazione
- Laurea magistrale classe LM-85 bis in Scienze della formazione primaria, oppure Diploma di Laurea vecchio ordinamento in Scienze della formazione primaria

Si precisa che ai sensi dell’art. 14, comma 3, del Decreto Legislativo 13 aprile 2017, n. 65, a partire dall’anno scolastico (educativo) 2019/2020, l’accesso ai posti di educatore di Servizi educativi per l’infanzia è consentito esclusivamente a coloro che sono in possesso dei seguenti titoli di studio:
• Laurea triennale in scienze dell’educazione e della formazione - classe L19, a indirizzo specifico per educatori dei servizi educativi per l’infanzia
• Laurea quinquennale a ciclo unico in scienze della formazione primaria classe LM-85bis, integrata da un corso di specializzazione per complessivi 60 crediti formativi universitari oppure di titoli conseguiti nell’ambito delle specifiche normative regionali, ove non corrispondenti a quelli di cui ai precedenti punti, purché conseguiti entro il 31 maggio 2017 (data di entrata in vigore del D.Lgs. 13.04.2017, n. 65); pertanto a partire dall’anno scolastico (educativo) 2019/2020, salvo modifiche normative, la costituzione del rapporto di lavoro sarà subordinata alla verifica del possesso di uno dei titoli di studio previsti dal su citato art. 14, comma 3, D.Lgs. 13.04.2017, n. 65.

BANDO COMPLETO

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 2022 POSTI CONCORSO PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 2021

Hai bisogno di aiuto?