EDUCATORI NIDO D'INFANZIA NUOVA SELEZIONE PUBBLICA MAGGIO 2021

CONCORSI
EDUCATORI NIDO D'INFANZIA NUOVA SELEZIONE PUBBLICA MAGGIO 2021

EDUCATORI NIDO D'INFANZIA NUOVA SELEZIONE PUBBLICA MAGGIO 2021

E' indetta una selezione pubblica, per titoli ed esami, per la formazione di una graduatoria per assunzioni a tempo determinato nel profilo di istruttore educativo nido d'infanzia categoria C, posizione economica di accesso C1 - C.C.N.L. funzioni locali) presso i nidi d'infanzia dei Comuni facenti parte all'Unione Tresinaro Secchia. L'Unione Tresinaro Secchia è un'unione di comuni nata il 3 aprile 2008 attualmente composta da sei comuni della Provincia di Reggio Emilia. I quattro comuni fondatori sono Casalgrande, Castellarano, Rubiera e Scandiano

EDUCATORI NIDO D'INFANZIA NUOVA SELEZIONE PUBBLICA MAGGIO 2021

scadenza: 07/06/2021

Di seguito i requisiti richiesti.

LEGGI ANCHE: EDUCATORE NUOVA GRADUATORIA MAGGIO 2021

Come previsto dal D. Lgs. n. 65/2017 art. 14 e dalla Deliberazione della Giunta Regionale dell'Emilia Romagna 16 ottobre 2017, n. 1564 (Direttiva in materia di requisiti strutturali ed organizzativi dei servizi educativi per la prima infanzia e relative norme procedurali. Disciplina dei servizi ricreativi e delle iniziative di conciliazione in attuazione della L.R. Emilia Romagna 19/2016) a decorrere dall’anno scolastico 2019/2020 l’accesso ai posti di “Educatore” è consentito esclusivamente a coloro che risultino in possesso di:

- Laurea triennale in “Scienze dell’Educazione” classe L-19 a indirizzo specifico per Educatori dei Servizi Educativi per l’infanzia;
- Laurea Quinquennale a ciclo unico in “Scienze della Formazione Primaria” (LM 85-bis), integrata da un corso di specializzazione per complessivi 60 crediti formativi universitari.

Di seguito maggiori dettagli.

Continuano inoltre ad avere validità per l’accesso i titoli conseguiti nell’ambito delle specifiche normative regionali, se conseguiti entro la “data di entrata in vigore” del D. Lgs. 65/2017, così come interpretata da specifiche indicazioni MIUR del 08.08.2018 n.0014176, se trattasi di titolo accademico (data coincidente all’avvio dell’anno accademico 2019/2020) o, se trattasi di titolo inferiore, conseguiti entro il 31/08/2015.
Pertanto l'accesso al Concorso - come indicato nei suddetti D.Lgs. 65/2017 e Delib. Giunta Reg. Emilia Romagna 16 ottobre 2017, n. 1564, nonché da specifiche indicazioni del MIUR - è consentito anche a coloro che risultino in possesso di uno dei seguenti titoli accademici unicamente se conseguiti entro l’anno accademico precedente all’attivazione dei percorsi previsti dal D.M. 378/2018 (attivazione stabilita per l’anno accademico 2019/2020):
- Laurea Triennale di cui al Decreto Ministeriale 270/04 appartenente alla Classe L-19 del Decreto del Ministero dell’Università e della ricerca 26.07.2007 “Definizione delle linee guida per l’istituzione e l’atti vazione da parte delle Università, dei corsi di studio (attuazione decreti ministeriali del 16.03.2007, di definizione delle nuove classi dei corsi di laurea e di laurea magistrale)”
o:
- Lauree Triennali di cui al D.M. 509/99 ad essa equiparate unicamente così come previsto dalla Tabella allegata al Decreto Interministeriale 09-07-2009 (09A11794);
- Diplomi delle Scuole Dirette ai fini speciali istituite ai sensi del D.P.R. n. 162/1982 di durata triennale ad essa equiparati unicamente così come previsto dalla Tabella allegata al Decreto Interministeriale 11.11.11;
- Diplomi Universitari istituiti ai sensi della L. n. 341/1990 della medesima durata ad essa equiparati unicamente così come previsto dalla Tabella allegata al Decreto Interministeriale 11.11.11;
- Laurea Quinquennale a ciclo unico in “Scienze della Formazione Primaria” (LM 85-bis) pur in assenza dell’integrazione del corso di specializzazione per complessivi 60 crediti formativi universitari.;
oppure Lauree Magistrali di cui al Decreto Ministeriale 270/04 appartenenti alle Classi:
- LM-50 programmazione e gestione dei servizi educativi;
- LM-57 scienze dell'educazione degli adulti e della formazione continua;
- LM-85 scienze pedagogiche;
- LM-93 teorie e metodologie dell’e-learning e della media education o altra classe di laurea magistrale equiparata a Scienze dell’Educazione vecchio ordinamento;
o:
Lauree Specialistiche (LS) di cui al D.M. 509/99 e i Diplomi di Laurea vecchio ordinamento (DL) ad esse equiparati unicamente così come previsto dalla Tabella allegata al Decreto Interministeriale 09-07- 2009 (09A11795); in particolare, segnatamente e come indicato nella citata Deliberazione G.R. Emilia Romagna 16 ottobre 2017, n. 1564 si prevede l’accesso per i candidati in possesso di:

- diploma di Laurea in Pedagogia;
- diploma di Laurea in Scienze dell’Educazione;
- diploma di Laurea in Scienze della formazione primaria;
- titoli equipollenti, equiparati o riconosciuti ai sensi di legge.

Qualora un Diploma di Laurea conseguito secondo il vecchio ordinamento, trovi corrispondenza con più classi di Laurea Specialistiche o Magistrali ai sensi del citato D.Interministeriale 09.07.2009 (09A11795), il candidato dovrà dichiarare sulla domanda di partecipazione al concorso a quale singola classe è equiparato il titolo di studio conseguito; tale dichiarazione dovrà essere resa conformemente e sulla scorta di specifica certificazione rilasciabile unicamente a cura dell’Ateneo che ha conferito il Diploma di Laurea (così come previsto dal citato Decreto), a seguito di richiesta effettuata dal candidato interessato all’equiparazione.
L'accesso al Concorso - come indicato nella suddetta Deliberazione G.R. Emilia Romagna 16 ottobre 2017, n. 1564 - è inoltre consentito anche a coloro che risultino in possesso di uno dei seguenti titoli inferiori alla laurea, unicamente se conseguiti entro il 31 agosto 2015:
- diploma di maturità magistrale;
- diploma di maturità rilasciato dal liceo socio-psico-pedagogico;
- diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio;
- diploma di dirigente di comunità;
- diploma di tecnico dei servizi sociali;
- diploma di assistente di comunità infantile;
- diploma di qualifica di operatore servizi sociali;
- diploma di qualifica di assistente per l’infanzia;
- diploma di liceo delle scienze umane;
- titoli equipollenti, equiparati o riconosciuti ai sensi di legge.

BANDO COMPLETO CLICCA QUI

POTREBBE INTERESSARTI: LAVORO E CONCORSI PER EDUCATORI

Hai bisogno di aiuto?